Archivi per la categoria ‘eventi liturgici’

UN NUOVO MESSALE CON LA PRIMA DOMENICA DI AVVENTO

sabato, 28 novembre 2020
schermata-2020-11-27-alle-16-37-00Novità per le parrocchie italiane, che hanno un “nuovo Messale”, il cui uso diventerà obbligatorio dal 4 aprile 2021, domenica di Pasqua, ma che potrà essere adottato immediatamente, dal 29 novembre 2020, prima domenica d’Avvento.
Questo infatti è l’orientamento di molte diocesi e parrocchie, che utilizzeranno subito la nuova traduzione del Messale, aiutando i fedeli a familiarizzare con le poche variazioni che riguardano alcune preghiere della Santa Messa.
Alcune novità riguardano le parti riservate ai sacerdoti e altre coinvolgono tutta l’assemblea.
In particolare, i fedeli dovranno abituarsi, con pazienza, alle modifiche di alcune parole che cambiano o si aggiungono all’atto penitenziale, al Gloria e al Padre Nostro.
Nella locandina allegata sono annotate, con colore rosso, le novità che riguardano il popolo dei fedeli.
Avviso per fedeli che vengono a Messa:
all’ingresso un volontario, con mani igienizzate, consegnerà un foglietto con le preghiere, modificate secondo le nuove disposizioni. Onde evitare che i foglietti passino di mano in mano, a fine Messa si prega, per prudenza, di non lasciarli sui banchi della chiesa e di conservarli per le successive celebrazioni. Grazie

venticinquesimo anniversario per Giuseppina e Mimmo

venerdì, 26 giugno 2020
“Prometto di esserti fedele sempre…” Parole impegnative, pronunciate il 25 giugno del 1995 e vissute pienamente e con convinzione, “nella gioia e nel dolore”.
“25 giugno 2020: dopo 25 anni, Giuseppina e Mimmo, riconoscenti per il dono, non sempre scontato, della fedeltà al consenso matrimoniale, ritornano in chiesa per ringraziare il Signore di questo tempo vissuto insieme e chiedere la Sua benedizione.
Al loro fianco alcuni familiari con pochi amici e, soprattutto, il figlio Attilio che, affiancato dalla sua ragazza Silvana, era visibilmente commosso per i suoi genitori, che hanno saputo costruire la loro “casa sulla Roccia”, cioè sulla fede in Cristo, riuscendo così a creare, attorno a lui, un clima di serenità e di rispetto reciproco.
A Giuseppina, catechista attenta e premurosa della parrocchia, e a Mimmo, sempre pronto e disponibile nei momenti di bisogno, gli auguri da parte di tutta la comunità. Ed io, che ho avuto la gioia di celebrare la Messa nel giorno delle nozze e ieri, nel venticinquesimo anniversario, insieme con gli auguri, voglio esprimere la mia gratitudine per il loro impegno, disinteressato e prezioso, a servizio della comunità parrocchiale. dg

Festa della Santa Famiglia

giovedì, 26 dicembre 2019

A tutte le famiglie della comunità parrocchiale
schermata-2019-12-26-alle-17-02-51Carissimi/e,
domenica 29 dicembre la chiesa ricorda la Santa Famiglia di Nazareth.
In questa occasione vorremmo vivere insieme con voi un momento di preghiera, con la celebrazione della Santa Messa e un momento di comunione, nella sala parrocchiale, tra musica giochi e agape. Per riscoprire, così, il calore della Parrocchia, la grande famiglia alla quale tutti apparteniamo.
In attesa di ritrovarci domenica 29 alle ore 16.30 nella chiesa della marina, auguriamo un Santo Natale di Pace.
Il parroco e i suoi collaboratori
nb.
- Durante la Santa Messa saranno benedette le fedi nuziali e gli sposi rinnoveranno le promesse matrimoniali.
- liberamente, chi vuole, può portare qualcosa, da condividere con gli altri per la cena

23 giugno 2019

venerdì, 28 giugno 2019

Tutta la comunità di Acquappesa si è ritrovata, domenica 23 giugno, nella Chiesa Madre, per il rito dell’intronizzazione della statua della Madonna del Rifugio e l’inizio della novena.
La solenne celebrazione Eucaristica è stata presieduta dal giovane sacerdote cetrarese don Giuseppe Fazio, consacrato il 14 settembre 2018. La presenza di don Giuseppe, che con la sua parola è riuscito a catturare l’attenzione di adulti e bambini, è stato un vero dono per la comunità. A lui il nostro sentito ringraziamento. Il novenario di preparazione alla festa del 2 luglio sarà guidato da don Franco Lonetti, sacerdote ormai familiare nella nostra comunità e apprezzato da tutti.

Passione Vivente ad Acquappesa

venerdì, 3 maggio 2019

La rappresentazione della Passione Vivente, messa in scena nella chiesa Madre di Acquappesa il 14 aprile, domenica delle Palme, ha trasmesso momenti di grande emozione e commozione. Ci ha permesso, inoltre, di entrare nel clima della settimana santa, aiutandoci a meditare sull’Amore gratuito e incondizionato di Gesù, che non si ferma neanche dinanzi ai tradimenti, all’ingratitudine e all’ingiusta cattiveria degli uomini.  La rappresentazione è stata fortemente voluta dalla comunità parrocchiale e curata dalla “compagnia della Rosa”, con la magistrale regia di Giuseppe Sciacca. Alla compagnia della Rosa, a Giuseppe, agli attori, a tutti quelli che in vario modo si sono attivati per rendere possibile questo evento, la mia doverosa gratitudine e i miei ringraziamenti. Siete stati tutti straordinari. Un grazie, infine, al numeroso pubblico presente in chiesa, per l’attenzione e l’assoluto silenzio con cui ha seguito l’intera rappresentazione. Auguro a tutti una Santa Pasqua di Pace. il parroco Giacomo Minervino

passione Vivente II edizione

sabato, 13 aprile 2019

per-sitoDomani sera, domenica 14 aprile alle ore 18.00, nella Chiesa Madre di Acquappesa, la comunità parrocchiale e la “compagnia della rosa” faranno rivivere i momenti più significativi della Passione di Gesù. Regia di Giuseppe Sciacca.
E’ un’occasione per entrare nel clima della settimana santa e per contemplare l’immenso Amore di Gesù che accetta la morte di Croce per noi.

giornata Malato 2019

venerdì, 1 marzo 2019

lettera-invito per la giornata del malato, che celebreremo domenica 17 febbraio alle ore 16.30, nella Chiesa “Sacro Cuore di Gesù” in Acquappesa marina

51716662_615940172192057_350780321345568768_n

Solennità del Corpus Domini 2017

venerdì, 16 giugno 2017

Domenica 18 aprile la Chiesa celebra la solennità del “Corpus Domini”. Nella nostra Comunità sono previste due Sante Messe al mattino (ore 10.00 nella chiesa della marina; ore 11.00 nella chiesa Madre) e, nel pomeriggio alle ore 18.00, la tradizionale processione con L’Eucaristia. il programma nel file allegato.+

schermata-2017-06-16-alle-08-36-39

Sacro Cuore di Gesù e chiusura mese di maggio

lunedì, 30 maggio 2016

Martedì 31 maggio alle ore 17.00 nella chiesa della marina, dedicata al Sacro Cuore di Gesù, inizia il triduo di preparazione alla solennità del Sacro Cuore di Gesù, che si celebra il prossimo venerdì. Mercoledì giovedì e venerdì la Santa Messa sarà celebrata alle ore 18.00;
Ancora Martedì 31 chiusura del mese di maggio nella Chiesa Madre. Ore 18.00 Santa Messa, ore 18.30 breve catechesi e recita del santo rosario.
Nelle foto allegate immagini del Rosario recitato giovedì 26 maggio presso piazza C. A. Dalla Chiesa (ex timponello)

Franco Caruso Ministro straordinario dell’Eucaristia

martedì, 3 maggio 2016

13113024_953132151472112_8611420504930880278_oDomenica primo maggio, nella Basilica della “Madonna del Pettoruto”, Franco Caruso, valido e impegnato collaboratore della nostra comunità, ha ricevuto, insieme con altri candidati provenienti da diverse parrocchie della diocesi, il mandato di ministro straordinario dell’Eucaristia. Nello stesso giorno, Antonio Abbate è stato confermato in questo ministero, che svolge già da diversi anni.
Il mandato è stato conferito dal vescovo monsignor Leonardo Bonanno durante la celebrazione Eucaristica delle ore 11.00.
Il ministro straordinario dell’Eucaristia non solo può distribuire la Comunione nelle affollate assemblee liturgiche, ma soprattutto è chiamato a dare il proprio prezioso servizio nelle case degli ammalati.
Franco che con Cristina sua moglie era solito recarsi periodicamente in visita agli ammalati, ora può continuare la sua missione portando loro il conforto di Gesù Eucaristico. Cristina, ne siamo certi, felice di questo nuovo impegno pastorale di Franco, continuerà a rimanere al suo fianco.
Nella serata di domenica i collaboratori della parrocchia hanno condiviso con Franco un momento di gioiosa fraternità.