Inizio anno pastorale: lettera ai collaboratori

In occasione della riunione di programmazione dell’anno pastorale 2012/13 il parroco ha scritto ai suoi collaboratori:

Carissimi,
Come ogni anno credo sia giusto chiedervi se ancora posso contare su ciascuno di voi.
Ho bisogno della vostra collaborazione ma, nello spirito di verità che distingue i cristiani, devo dirvi che avverto in molti poca motivazione e scarso interesse per la vita di comunità.
Nel pieno rispetto della libertà vi chiedo di confermare o no il vostro impegno in parrocchia, sperando che prevalga il desiderio di spendere generosamente i carismi ricevuti a servizio di tutti.
Vi prego, qualunque dovesse essere la risposta, di compilare la scheda riportata qui sotto e di farmela avere secondo i modi che ritenete più opportuni (consegna personale, tramite terzi, cassetta postale della casa canonica). Ciò è necessario per organizzare meglio e al più presto il nuovo anno pastorale.
In ogni caso ringrazio tutti e singolarmente ognuno di voi per il poco o molto che avete potuto dare.
Un affettuoso saluto
Acquappesa, 05.09.2012
Sacerdote Giacomo Minervino

———————————————————————————————————————–

SCHEDA DA CONSEGNARE AL PARROCO (entro il 9 settembre)

☐ Non posso più dare il mio contributo alla comunità parrocchiale (liberamente si può
aggiungere anche la motivazione)

☐ Confermo il mio impegno di collaboratore nei gruppi seguenti:*

☐ catechisti ☐ volontariato ☐ cantori ☐ animatori gruppo famiglia
☐ animatori gruppo giovani e redazione “il mosaico”
☐ animatori centri d’ascolto ☐ consiglio pastorale
☐ consiglio affari economici ☐ ministri straordinari dell’Eucaristia
☐ animatori della liturgia e preparazione della Mensa Eucaristica

* è possibile scegliere più gruppi e anche cambiare il gruppo in cui si è già impegnati
firma

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento