Programma pastorale 2012/13

Trascriviamo il programma pastorale discusso e approvato nel consiglio pastorale del 9 settembre 2012.

EVANGELIZZAZIONE
1- sacramenti dell’iniziazione cristiana: tappe e date da concordare con  i catechisti. Cresime a dicembre. Previsto un itinerario di formazione alla cresima per giovani e adulti dell’unità pastorale.

2- catechesi adolescenti – giovani nella sala parrocchiale della marina: domenica ore 17.00. Redazione del periodico “il mosaico” con i giovani.

3- Catechesi adulti e anno della fede: A settimane alterne catechesi e centro d’ascolto. Martedì (catechesi con d. Ermanno) ogni quindici giorni sala marina ore 18.00; Martedì (in paese: centro d’ascolto nella canonica) e Mercoledì (centro d’ascolto nella sala della marina) ogni quindici giorni; il mercoledì successivo, nella settimana della catechesi di don Ermanno, gli animatori dei centri d’ascolto porteranno la Parola nelle famiglie.

4- Dal mese di novembre visita pastorale limitata alle famiglie in difficoltà agli ammalati e alle giovani coppie per favorire la nascita di un gruppo famiglia più convinto. Martedì (paese) e mercoledì (marina) il parroco visita le famiglie e, intorno alle ore 18.00/18.30, tiene il centro di ascolto nell’ultima famiglia visitata o nelle sale parrocchiali, dove confluiscono le altre e gli animatori dei centri di ascolto. Gli animatori guideranno i centri di ascolto nei giorni successivi (da concordare). Martedì e Mercoledì la S. Messa sarà celebrata di mattina alle ore 8.30; l’adorazione in paese si farà di giovedì.
Mensilmente è previsto un incontro con le famiglie, soprattutto giovani, nella sala parrocchiale. (alcuni volontari distribuiranno alle famiglie gli avvisi con la data e l’ora della visita);

5- itinerario di formazione per fidanzati: da gennaio 2013 ad Acquappesa, organizzato dall’unità pastorale (UP)

6- Catechesi per le famiglie giovani e non: itinerario di formazione mensile con i genitori dei ragazzi di prima Comunione e le altre famiglie.

7- Incontro mensile con i catechisti e i genitori dei ragazzi dei gruppi accoglienza – Eucaristia e cresima: primo giovedì del mese (in orari diversi);

8- Unità pastorale: concordare eventuali altre iniziative con i parroci.

9- ritiro collaboratori in programma a dicembre in c.da San Iorio per una prima verifica del lavoro pastorale

LITURGIA
Programmare l’intronizzazione della statua del Sacro Cuore di Gesù prevista per domenica 14 ottobre; favorire per tutto l’anno la devozione al Sacro Cuore di Gesù e dare risalto in parrocchia alla solennità nel venerdì dopo il “Corpus Domini”.

1- Catechesi sulla liturgia della Messa festiva: nei tempi forti durante la Celebrazione;

2- Rinnovare i libretti dei canti;

3- formare e catechizzare un gruppo di lettori (coinvolgere nell’iniziativa l’unità pastorale);

4- formare un gruppo di chierichetti e provvedere all’acquisto delle tuniche  (ragazzi del gruppo Eucaristia e del gruppo della confermazione – mistagogia)

5- adorazione Eucaristica settimanale: una settimana in paese di giovedì e l’atra settimana alla marina di lunedì;

6- Si conferma l’incontro di preghiera settimanale (sabato) per i collaboratori: a settimane alterne adorazione e lectio; Periodicamente concludere con l’agape fraterna;

7- Da programmare nei gruppi interessati: giorno dei morti; animazione delle novene; avvento di carità (in collaborazione con il volontariato); festa della famiglia.

8- Novene: continuare l’esperienza iniziata ormai da tre anni. La S. Messa viene celebrata nei giorni previsti: martedì e giovedì nella chiesa Madre, lunedì mercoledì e venerdì nella chiesa della marina. Recita dei vespri dove non viene celebrata la S. Messa. Nei giorni della novena di Natale saranno programmati momenti di riflessione e preghiera per i collaboratori nella sala della marina.

9-  Saranno stabiliti i giorni per le confessioni e le liturgie penitenziali (UP).

CARITA’
1- Sollecitare l’impegno dei volontari a visitare gli ammalati, le persone sole e in difficoltà, a prendersi cura dei poveri. Censire le fragilità presenti in parrocchia;

2- Riprendere nel gruppo di volontariato l’ipotesi dell’apertura di una mensa per i poveri;

3- Altre iniziative più specifiche da concordare nel gruppo di volontariato (ripristinare un centro di ascolto?)

4- incontro-verifica mensile con il gruppo caritas e volontariato (secondo giovedì del mese);

MOMENTI DI AGGREGAZIONE
1- organizzare attività culturali ludiche e sportive per i giovani (giornalino – tornei – attività fisiche – teatro: contattare volontari e coinvolgere gli stessi giovani e il CSI);

2- una domenica insieme con i giovani nel nuovo complesso (chiesa e sala) costruito a San Iorio;

3- giochi e momenti ricreativi per i ragazzi del catechismo: coinvolgere i giovani e le famiglie nell’animazione;

4- Oratorio, riapertura della sala parrocchiale e proiezione periodica di un film;

5- Valorizzare per ritiri o momenti di aggregazione la sala di San Iorio.

 

 

 


 

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento